Lug 112018

COME PREPARARE IL LATTE DI FARRO IN CASA

COME PREPARARE IL LATTE DI FARRO IN CASA

l latte di farro è un latte vegetale ricco di energia, che viene dai carboidrati, ma povero di grassi! Ecco perché è un’ottima alternativa al latte animale anche per chi non segue una dieta vegana ;-)Tra i latti vegetali, è anche il più ricco di calcio.I

l farro ha un aroma molto particolare, che si adatta benissimo ad accostamenti decisi. Si può abbinare a pesci e verdure, può essere un accompagnamento per la carne, che, con il farro come guarnizione, crea tanti piatti unici. In commercio si trova perlato, semi perlato, intero (con la pellicola esterna del chicco, chiamata glumetta), spezzato, in farina e in fiocchi per la colazione. Il farro è un alimento molto apprezzato in cucina e considerato tra quelli benefici per la salute. Soprattutto quello decorticato, contiene moltissime fibre, carboidrati, proteine, grassi pregiati e vitamine, in particolare del gruppo B. Inoltre è poco calorico e, assorbendo molta acqua, dona subito un senso di sazietà. La medicina popolare gli ha da sempre attribuito proprietà energetiche, rinfrescanti e di regolazione intestinale. Quelli perlato e semi perlato con i trattamenti chimici hanno perso parte delle loro proprietà nutritive e sono considerati di minor qualità.

Ricetta del latte di farro con il Bimby 

Ingredienti

  • 1500 g di acqua
  • 100 g di farro perlato
  • 10 g di olio di semi di girasole
  • Sale q.b.

Preparazione

Metti nel boccale 1500 g di acqua, 100 g di farro perlato, 10 g di olio di semi di girasole, un pizzico di sale e cuoci 12 Min. 90° Vel. 4.

Frulla 20 Sec. Vel. 7.

Filtra il contenuto del boccale con un telo di cotone pulito o un colino a maglia molto stretta. Il liquido deve filtrare lentamente.

Trasferisci in una bottiglia e chiudi con il tappo.

Conserva nel frigorifero 2-3 giorni al massimo e agita prima di servire.

Ricetta senza Bimby 

Prendete 100 grammi di farro biologico decorticato, cuocetelo in un litro di acqua sino ad ammorbidirlo (almeno per 40/50 minuti). A questo punto, scolate e frullate il farro fino a ridurlo in poltiglia. Filtrate il composto con una garza, imbottigliate e conservate in frigorifero, per un massimo di 3 giorni.